Chiamparino, sgomenti per morte Erika

Chiamparino, sgomenti per morte Erika
di ANSA

(ANSA) - TORINO, 16 GIU - "Desidero esprimere a nome mio e di tutta la comunità piemontese cordoglio e vicinanza alla famiglia Pioletti, che in tutti questi giorni ha vissuto con compostezza e grande dignità la graduale perdita di speranza di un miglioramento delle condizioni di Erika". Così il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino sulla morte di Erika Pioletti, deceduta dodici giorni dopo essere stata colta da infarto nella calca di piazza San Carlo. "Quanto successo quel sabato - aggiunge Chiamparino - lascia ancora sgomenti tutti noi, e gli oltre 1500 feriti - con un pensiero particolare a coloro che sono ancora in situazione critica - vittime di una serata cominciata in festa e finita in una incomprensibile tragedia, pesano sul nostro cuore. Confidiamo dunque e chiediamo che le indagini facciano al più presto chiarezza su quanto accaduto in piazza San Carlo".