Le vittime annegate,non sapevano nuotare

Le vittime annegate,non sapevano nuotare
di ANSA

(ANSA) - TERMOLI (CAMPOBASSO), 13 OTT - Non sapevano nuotare le due vittime della tragedia accaduta ieri pomeriggio in mare a Termoli, davanti la spiaggia di Rio-Vivo Marinelle: Tommaso Buffolino, 79 anni, maresciallo dei carabinieri in pensione, e Giovanna Cattino (79), sono deceduti per annegamento a seguito del capovolgimento improvviso della barca da diporto, dopo essere finiti sotto il natante. Secondo quanto accertato dagli inquirenti i due, al momento del ritrovamento, non avevano indosso i giubbotti salvagente. Oggi, la moglie di Buffolino, Maria Razzano (72), sarà dimessa. Le sue condizioni sono buone: la donna ha raccontato l'accaduto agli ufficiali della Guardia costiera sottolineando che "l'imbarcazione si è capovolta all'improvviso portando con sé tutti e quattro". La donna è riuscita a salvarsi perché è stata in grado di riemergere subito. Gerardo Pavarese, proprietario della barca e marito della Cattino, è riuscito a risalire verso la superficie, ma ha bevuto molta acqua e per questo è in rianimazione a Termoli.