Sisma, nuova 'geografia' scuole Macerata

Sisma, nuova 'geografia' scuole Macerata
di ANSA

(ANSA) - MACERATA, 20 APR - Dentro le scuole, per quanto malconce, ''la vita rimbalza elastica, non vuole altro che vivere''. Lo scriveva Gianni Rodari, e lo si vede oggi nelle scuole del cratere del terremoto, dove, nonostante tutto, la vita, fra mille disagi, continua. La situazione più difficile è senz'altro quella degli edifici scolastici della provincia di Macerata, molti inagibili, altri da abbattere proprio, e ''La nuova geografia delle scuole maceratesi'' è il titolo di un dossier messo a punto dall'Università di Macerata, dall'Istituto storico di Macerata e dal sito di informazione Cronache Maceratesi, che hanno raccolto informazioni attinte dai siti degli istituti scolastici, dalle ordinanze dei sindaci, e dagli archivi delle testate on-line e locali. ''La situazione che emerge dal prospetto - dice il dossier - è sicuramente preoccupante: scuole delocalizzate nei paesi della costa, altre dislocate in tensostrutture, in spazi commerciali o aziendali''.