Confindustria, nasce Marche Nord

Confindustria, nasce Marche Nord
di ANSA

(ANSA) - ANCONA, 15 GIU - Più peso in Confindustria nazionale per le Marche. E' un primo risultato della nascita di Confindustria Marche Nord, aggregazione delle associazioni di Ancona e Pesaro-Urbino, che rappresenta 900 aziende, 50 mila addetti, il 60% dell'industria marchigiana. L'approvazione del progetto ha garantito due rappresentanti all'assemblea per il consiglio generale di Confindustria. Un soggetto più forte e rappresentativo, migliori servizi, più prossimità ai territori, minori costi e un ruolo nella vision imprenditoriale sul territorio: questi alcuni degli obiettivi della newco approvata all'unanimità dalle assemblee. Per ora non decolla invece il progetto di un'unica Confindustria, perché, da un lato Fermo e Ascoli Piceno, dall'altro Macerata, non hanno aderito. "Noi - ha ribadito Claudio Schiavoni, presidente di Confindustria Ancona e neo-presidente della nuova associazione - non abbandoniamo il progetto originario, proviamo a ricucire e a rimetterlo insieme. Ci sarà un nuovo incontro il 20 giugno".