Sala a Raggi, su migranti meno politica

Sala a Raggi, su migranti meno politica
di ANSA

(ANSA) - MILANO, 15 GIU - "È chiaro che sulla pelle della gente bisognerebbe essere meno politici, fare meno campagna elettorale ed essere più attenti a quelle che sono le ragioni dell'umanità". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha commentato la posizione della collega di Roma, Virginia Raggi, sull'accoglienza dei migranti. "Non voglio commentare quello che fa Roma e che fa la Raggi - ha precisato a margine di un evento con i detenuti -. Noi andremo avanti con il modello che abbiamo ipotizzato di accoglienza diffusa che crediamo sia quello che funziona. Milano rimane fedele al lavoro che sta facendo, dopodiché ovviamente Roma può fare quello che vuole". "Rimane il fatto che il problema è un problema nazionale, quindi è chiaro che tutti dovrebbero fare la loro parte - ha concluso -. In ogni caso, questo è un tema nelle mani del ministro Minniti, saprà lui come gestirlo". (ANSA).