Lombardia: candidata Mc Kinney insultata

Lombardia: candidata Mc Kinney insultata
di ANSA

(ANSA) - MILANO, 21 FEB - Una serie di insulti volgari e anche a sfondo razzista sono stati postati sulla pagina ufficiale del social Facebook di Jessita Mc Kinney, italoamericana nata a Desenzano del Garda (Brescia) ma residente a Castiglione delle Stiviere (Mantova), sotto a un post nel quale la candidata della lista 'Obiettivo Lombardia-Gori presidente' aveva pubblicato il suo 'santino' elettorale. Lo ha reso noto la stessa lista esprimendo "solidarietà alla candidata discriminata". Jessita Mc Kinney ha così sintetizzato la sua amarezza su Fb: "Viva la libertà d'espressione - ha scritto -, ma qui si supera il livello di decenza. Mi presento perché pare che non mi conosciate, né abbiate letto le mie origini che mi pare aver capito odiate. Sono nata a Desenzano del Garda (Brescia per chi non lo sapesse, Lombardia) nel 1958. Giuro che in 60 anni un'asfaltata del genere non l'ho mai ricevuta. Vi ringrazio di farmi vivere nel 2018 quello che provava mio padre (Afroamericano) negli Stati Uniti negli anni '30 e '40".