Maxi sequestro pantaloni contraffatti

Maxi sequestro pantaloni contraffatti
di ANSA

(ANSA) - LA SPEZIA, 14 GIU - I funzionari dell’Ufficio delle Dogane della Spezia in collaborazione con i colleghi di Roma 1 hanno sequestrato oltre 200mila paia di pantaloni contraffatti col marchio Guess il cui valore sul mercato al dettaglio e' stato stimato in circa 4 milioni di euro. L'indagine ha preso avvio con l'arrivo, nel porto spezzino, di una partita di merce proveniente dall'Estremo Oriente. I funzionari della Dogana hanno posto sotto la lente l'attività di un operatore economico spezzino. Una prima perquisizione dei locali dell'azienda ha permesso di sequestrare numerose paia di pantaloni a marchio Guess contraffatte. Gli accertamenti successivi hanno consentito di risalire all’identità dell’operatore commerciale che ha per primo introdotto in Italia la merce contraffatta. La perquisizione a carico di quest'ultimo, in alcuni locali in provincia di Roma, ha portato al sequestro di 201.509 paia di pantaloni e 1.319 placchette col marchio Guess. L'imprenditore è stato denunciato per contraffazione e ricettazione.