M5S, Regione paga Red Carpet non privati

M5S, Regione paga Red Carpet non privati
di ANSA

(ANSA) - GENOVA, 14 GIU - "Quasi 30mila euro dalla Regione Liguria per il Red Carpet di Rapallo. Quello che 2 settimane fa Toti non ha confermato in Commissione a una nostra precisa di domanda è scritto nero su bianco su 2 fatture pagate da Liguria Digitale, di cui la Regione è azionista di maggioranza". Lo denuncia il consigliere regionale Fabio Tosi del M5S che spiega di avere la conferma del pagamento di 2 fatture. "Per settimane - ha detto Tosi - Toti ha ripetuto che il Red carpet era una straordinaria operazione a costo zero finanziata da Carispezia. Ora scopriamo che a pagare la scenografica passeggiata eravamo noi e per giunta profumatamente. Ora è chiaro perché Toti era stato così vago". Il M5S chiede: "cosa c'entra Liguria Digitale con il tappeto rosso? Cosa ha a che fare un'azienda informatica con l'iniziativa? Stiamo parlando di soldi pubblici usati da Toti attraverso un gioco di scatole cinesi per sovvenzionare lo spot all'amico sindaco Carlo Bagnasco. E cosa sapeva Marco Bucci, che era Ad di Liguria Digitale.