In arrivo due milioni per piano frane

In arrivo due  milioni per piano frane
di ANSA

(ANSA) - GENOVA, 21 OTT - "L'appello della Liguria al Ministero dell'Ambiente per l'approvazione del piano frane e dei relativi finanziamenti è stato accolto. Per questo ringrazio il Ministero per la nuova boccata di ossigeno in termini economici che ci consente di intervenire su fronti franosi particolarmente delicati". Lo ha detto l'assessore regionale all'Ambiente e alla Difesa del Suolo Giacomo Giampedrone appena appresa la notizia del finanziamento di una serie di interventi per la riduzione del rischio idrogeologico. In totale 2 milioni e 253mila euro che serviranno a intervenire in provincia di Imperia, di Genova e nello spezzino. Quattro gli interventi che Regione Liguria aveva indicato come prioritari per ridurre il rischio idrogeologico: a Ospedaletti per il dissesto che interessa l'alveo del Rio Crosio, a Propata per la mitigazione del rischio per l'abitato di Caprile, a Zoagli per il consolidamento della viabilità di via Castellaro e a Calice Ligure per il consolidamento del movimento franoso a Carbuta.