Dopo lite incendia casa e uccide uomo

Dopo lite incendia casa e uccide uomo
di ANSA

(ANSA) - RIETI, 13 AGO - La Squadra mobile di Rieti ha arrestato, con l'accusa di incendio doloso e omicidio, un 26enne, da tempo residente a Rieti, che secondo gli inquirenti avrebbe provocato l'incendio che ieri, poco dopo le 21, ha completamente distrutto uno stabile nel quartiere di San Francesco causando la morte di un uomo di 67 anni. Secondo le indagini svolte dalla polizia, il giovane con diversi precedenti, dopo una violenta lite, scaturita da futili motivi, sembra alcune frasi offensive della vittima verso la fidanzata dell'omicida, ha incendiato i mobili che si trovavano nell'appartamento del 67enne che, pur tentando di raggiungere i piani superiori della palazzina, ha perso i sensi ed è morto.