Fincantieri:Confindustria VG,cultura lavoro è responsabilità

Fincantieri:Confindustria VG,cultura lavoro è responsabilità
di ANSA

(ANSA) - TRIESTE, 16 MAR - "Lo sviluppo del nostro Paese trova fondamento nella crescita delle imprese che in esso operano, e nella continua e costante operosità delle persone che le costituiscono. La cultura del lavoro è innanzitutto responsabilità: responsabilità dell'impresa nei confronti dei lavoratori, e responsabilità dei lavoratori nei confronti dell'impresa. L'impresa non può prescindere dalle persone che vi operano; da ciò discende che solo con il costante impegno di tutti la stessa può prosperare e contribuire alla crescita economica e sociale del Paese". E' il commento di Confindustria VG al reintegro di 4 operai in Fincantieri deciso dal Giudice. Senza entrare nel merito, Confindustria segnala che "sentenze di tale natura potrebbero introdurre l'accettabilità di comportamenti non rispettosi delle normali regole aziendali, incentrate sul rapporto essenzialmente fiduciario tra azienda e lavoratori", pena "il rischio di demotivare tutti coloro che tali principi (di responsabilità, ndr) seguono quotidianamente".