A Marzabotto festa della Resistenza

A Marzabotto festa della Resistenza
di ANSA

(ANSA) - BOLOGNA, 12 SET - Quattro giorni di festa per alimentare i valori della resistenza in una fase in cui è concreto il rischio di "un fascismo di ritorno, con quotidiani rigurgiti". E' quella organizzata dal 21 al 24 settembre a Marzabotto (Bologna) dall'Anpi in collaborazione con Cgil e Arci Bologna, Emergency e Libera. Tra gli ospiti, il presidente Anpi, Carlo Smuraglia, il fondatore di Emergency, Gino Strada, la segretaria generale Fiom, Francesca Re David, la segretaria Cgil, Susanna Camusso, e il presidente di Arci, Francesca Chiavacci. "Ci siamo messi tutti insieme - ha detto la presidente Anpi Bologna, Anna Cocchi, presentando la Festa nella sede Cgil a Bologna - con realtà impegnate nella difesa di quei valori che non vorremmo vedere dispersi, in un momento in cui vediamo una memoria sempre più corta e tante strumentalizzazioni che hanno ben altro obiettivo. Vogliamo che siano giorni di festa e non giorni di lamento. Giorni di discussione. Vogliamo essere identificati come quelli che propongono".