Sequestrati beni associazione culturale

Sequestrati beni associazione culturale
di ANSA

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 13 GIU - Beni mobili e immobili per un valore di 100 mila euro intestati ad un'associazione culturale di Reggio Calabria sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza reggina che ha denunciato il presidente dell'ente per falso e truffa aggravata. Il provvedimento di sequestro per equivalente è stato disposto dal gip su richiesta del procuratore della Repubblica di Reggio Calabria a conclusione di un controllo in materia di spesa pubblica condotto dal Nucleo di Polizia tributaria nei confronti dell'ente no-profit che aveva percepito contributi pubblici erogati dalla Provincia di Reggio Calabria per effettuare due manifestazioni di promozione sociale e culturale svoltesi nel corso del 2012 e del 2013. Le indagini, condotte attraverso la verifica di tutti i documenti di spesa presentati all'Ente provinciale, avrebbero accertato una serie di gravi irregolarità. I documenti, per lo più fatture dei fornitori sono risultati in tutto o in parte non veritieri o non conformi alla normativa.