Ponte Flaiano, contro-inaugurazione

Ponte Flaiano, contro-inaugurazione
di ANSA

(ANSA) - PESCARA, 14 GIU - "Rilevo una mancanza di garbo istituzionale da parte del centrosinistra e una chiara differenza di stile tra la mia amministrazione e quelle che mi hanno preceduto e succeduto". Così l'ex sindaco di Pescara, Luigi Albore Mascia, nei confronti dell'amministrazione comunale di centrosinistra e del presidente della Regione Luciano D'Alfonso, durante la contro-inaugurazione con tanto di taglio del nastro del Ponte Flaiano organizzata dal centrodestra alla vigilia dell'inaugurazione ufficiale, giovedì 15 giugno. Alla base la rivendicazione del fatto che l'opera sia arrivata al termine del lavoro avviato dell'allora maggioranza al comune. "Nel 2009 ereditai la conclusione di un'opera, il Ponte del Mare e telefonai personalmente al mio predecessore D'Alfonso, per invitarlo alla cerimonia, riservandogli un posto in prima fila e prevedendo un suo intervento nel corso della cerimonia di inaugurazione", ricorda Albore Mascia.