La Raggi e la battuta al vetriolo sul Pd "spazzino" a Roma: "Chi sporca pulisce. Venite anche le prossime domeniche"

Facebook

Usa il sarcasmo Virginia Raggi per commentare l'iniziativa del Pd #magliettegialle. In un video dal montaggio serrato, attacca il Partito democratico. "Da qualche anno a Roma si sono moltiplicati i cittadini che, autonomamente o in forma associata puliscono Roma, le sue strade e i suoi parchi. Questo perché l'amministrazione è obiettivamente un po' in sofferenza. La situazione dei rifiuti è a tutti nota ma si sta normalizzando". Quindi continua: "In queste ultime ore anche un noto partito, il Pd, quello che è responsabile del malgoverno degli ultimi 20 anni a Roma, ha deciso finalmente di venire a pulire, chiaramente per il noto principio secondo cui "chi sporca pulisce"". La chiusura accentua il sarcasmo: "Un po' tardivo, comunque lo aspettiamo e gli diamo i migliori auguri di benvenuto. Ci auguriamo che non sia uno sterile spot elettorale: per far questo vi aspettiamo non soltanto questa domenica ma per quelle a seguire per i prossimi vent'anni" Marco Palumbo, consigliere del Pd in Campidoglio, replica alla sindaca: "Fantastica Raggi. Se la prende col malgoverno Pd degli ultimi 20 anni e il suo vicesindaco, Luca Bergamo, fino a pochissimo tempo fa era nel Pd, ha fatto le primarie del Pd, ha sostenuto e lavorato con sindaci del Pd. Alla faccia della coerenza".