Berlusconi: «Macron? È un bel ragazzo e ha una bella mamma che se lo porta sottobraccio...»

Corriere TV

Non è la prima volta che Silvio Berlusconi fa delle battute su un neopresidente: era già successo con Barack Obama che aveva definito «abbronzato». Questa volta è toccato a Emmanuel Macron, nuovo presidente francese: «Un bel ragazzo che ha una bella mamma che se lo porta sottobraccio». L’allusione per niente velata è alla moglie Brigitte, che ha 24 anni più del marito. Berlusconi ne ha parlato a Monza, dove si era recato per sostenere il candidato sindaco del centrodestra