Trattati Ue,Mattarella: ritorno sovranità nazionali è pericoloso

Trattati Ue,Mattarella: ritorno sovranità nazionali è pericoloso
di Askanews

Roma, 22 mar. (askanews) - "Nessun Paese europeo può garantire, da solo, la effettiva indipendenza delle proprie scelte. Nessun ritorno alle sovranità nazionali potrà garantire ai cittadini europei pace, sicurezza, benessere e prosperità, perché nessun Paese europeo, da solo, potrà mai affacciarsi sulla scena internazionale con la pretesa di influire sugli eventi, considerate le proprie dimensioni e la scala dei problemi". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella intervenendo alla Camera alla celebrazione dei Trattati europei."Oggi, come sessanta anni fa - ha sottolineato - abbiamo bisogno dell'Europa unita, perché le esigenze di sviluppo, di prosperità del nostro Continente sono, in maniera indissolubile, legate alla capacità collettiva di poter avere voce in capitolo sulla scena internazionale, affermando i valori, le identità, gli interessi dei nostri popoli".