Ora il Rosatellum si sposta al Senato. Verso nuova fiducia

Ora il Rosatellum si sposta al Senato. Verso nuova fiducia
di Askanews

Roma, 12 ott. (askanews) - Un iter rapido, da concludere nell'arco di due settimane. E' questo, nei disegni della maggioranza, il percorso che già da martedì prossimo comincerà in Senato per il Rosatellum bis. Il testo della legge elettorale approderà infatti in commissione Affari costituzionali: l'obiettivo è quello di completare il primo esame in due-tre giorni per approdare in Aula già il 24. A quel punto, nonostante a palazzo Madama i voti segreti possano essere richiesti soltanto in un numero limitato di casi, l'intenzione sarebbe quella di chiedere nuovamente la fiducia.