M5s perde deputati in Europa, Affronte e Aiuto scelgono i Verdi

M5s perde deputati in Europa, Affronte e Aiuto scelgono i Verdi
di Askanews

Bruxelles, 11 gen. (askanews) - M5s perde pezzi in Europa. Dopo il fallito tentativo di aderire al gruppo dei liberaldemocratici dell'Alde e il ritorno con gli euroscettici di Farage, sono già due gli europarlamentari che lasciano per aderire al gruppo dei Verdi. Già ufficilizzato il passaggio di Marco Affronte, della commissione Ambiente al Parlamento europeo, che si unisce al gruppo dei Verdi come membro indipendente, hanno affermato ufficialmente i co-presidenti dei Verdi/Ale, il belga Philippe Lamberts e la tesdesca Ska Keller, dando il benvenuto al nuovo membro."Accogliamo calorosamente Marco Affronte come nuovo membro del nostro gruppo. Con lui, aggiungiamo anche una nazionalità all'interno del gruppo dei Verdi/Ale. La sua decisione - effermano Lamberts e Keller - mostra che il nostro gruppo e singoli membri del Movimento Cinque Stelle al Parlamento Europeo sono vicini in molte questioni. Siamo molto felici d'iniziare a lavorare con lui".Dopo Affronte, anche un'altra eurodeputata M5s, Daniela Aiuto, ha chiesto di entrare nella formazione ecologista, lasciando il gruppo euroscettico Efdd. Lo hanno confermato diverse fonti degli stessi Verdi, che ora si riuniranno per votare se accettare l'ingresso nel loro gruppo della Aiuto, e di eventuali altri transfughi dalla delegazione del M5s, a cui propongono, secondo indiscrezioni, condizioni particolarmente favorevoli in termini di autonomia e di mantenimento del proprio staff.