Di Maio: non ci spaventa tornare al voto, sarà segnale più forte

Di Maio: non ci spaventa tornare al voto, sarà segnale più forte
di Askanews

Roma, 13 mar. (askanews) - "E' stato dato un grande segnale a queste elezioni e se i partiti non hanno compreso forse hanno bisogno di un segnale ancora più forte, forse chiedono di tornare a votare? A noi non spaventa, gli italiani saranno ben lieti di dare un segnale ancora più forte". Lo ha detto Luigi Di Maio alla stampa estera."Abbiamo sempre detto che il M5s in assenza di una maggioranza non avrebbe lasciato l'Italia nel caos", ha aggiunto il candidato premier M5S, che chiede "responsabilità a tutte le forze politiche su debito pubblico, precarietà, disoccupazione, tassazione delle imprese, disoccupazione" che "non aspettano le liti di partito. Dobbiamo liberare l'Italia dalle dinamiche di potere interne ai partiti e mettere al centro le questioni degli italiani".