Centrosinistra, Orlando: presidenti Camere in campo è rischio

Centrosinistra, Orlando: presidenti Camere in campo è rischio
di Askanews

Roma, 14 nov. (askanews) - "Non trovo un precedente storico rispetto a un passaggio all'opposizione di tutti e due i presidenti delle Camere, in una forma così esplicita e forte come in questo passaggio. Non la considero solo responsabilità di chi ha fatto questa scelta ma anche sintomo di un vuoto di proposta politica, e rischia di avere effetti permanenti". Lo ha detto il ministro della Giustizia Andrea Orlando, intervenendo a Radio Radicale."Ho citato - ha spiegato - l'uscita della Boldrini come sintomo di un fatto: il vuoto di prospettiva politica, l'assenza di chiarezza sugli scenari, ha creato degli spazi che hanno prodotto tentazioni, un effetto che rischia di essere una distorsione degli equilibri istituzionali. Non ho parlato di mostri, ma quando la politica dei partiti non è in grado di dare prospettive chiare si rischiano supplenze che possono avere effetti non positivi dal punto di vista istituzionale".