"Il decreto annulla il divieto di nuove trivelle in mare. Vi spiego quali sono i pericoli che corre Venezia"

Tiscali

Il costituzionalista Enzo Di Salvatore, estensore dei quesiti del referendum sulle trivelle dello scorso anno, lancia l’allarme sulla città lagunare patrimonio dell’Umanità: “Il governo ha consentito la realizzazione di progetti petroliferi sperimentali dentro il Golfo di Venezia, accertata l’esistenza dei rischi di subsidenza (un lento e progressivo sprofondamento del fondale marino ndr), per cinque anni prorogabili per altri cinque anni”. Mentre rischiano di moltiplicarsi le nuove piattaforme petrolifere entro le dodici miglia dalla costa. L’intervista di Antonella Loi.