La tossina degli Skripal che avvelena Gb e Russia

Codice da incorporare:
di Ansa

La tossina degli Skripal che avvelena Gb e Russia 5 MARZO - Serghei Skripal, ex spia russa, doppio agente per l'MI6 britannico e la figlia Yulia vengono avvelenati con un agente nervino 7 MARZO - La tossina e' la stessa usata per assassinare il fratellastro del leader nordcoreano Kim Jong-un 8 MARZO - Il conduttore del principale programma russo di news, sul caso Skripal dichiara: "la professione del traditore e' una delle piu' pericolose" 11 MARZO - A Salisbury vengono ritrovate tracce attive dell'agente nervino nel pub e nella pizzeria in cui si sono recati gli Skripal 12 MARZO- La premier Theresa May accusa Mosca. Dalle indagini emerge che la tossina usata e' "del tipo" prodotto in Russia 13 MARZO - Per il presidente della Duma i responsabili sono gli 007 inglesi e i britannici riaprono 14 casi di morti sospette di cittadini russi