Il fattorino del futuro

Codice da incorporare:
di Adnkronos

Il fattorino del futuro? Si chiama Cassie. E' un robot. E' stato progettato dall'azienda Agility Robotics, spin-off della Oregon State University, guidata da Jonathan Hurst. Come si vede nel video assomiglia molto ad uno struzzo. Grazie alla sua conformazione riesce a muoversi bene sui percorsi creati dall'uomo. Perfetto dunque, spiegano i ricercatori, per la consegna di pacchi. Il robot è dotato di 10 motori per i movimenti delle gambe e di molle ammortizzanti al livello delle ginocchia, che rendono la camminata più efficiente. Non ha sensori e visori esterni, quindi non può vedere dove va, ma ha un sistema che gli permette di avere informazioni sul proprio 'corpo': dove si trovano le gambe, quanto vanno veloce e il loro orientamento.