Tiscali Notizie
Articoli correlati

Crisi, Pdl sugli scudi, in Senato fa mancare numero legale

TMNews
Roma, 7 ago. (TMNews) - Fine seduta tormentato al Senato: sull'ultima questione all'ordine del giorno, la ratifica del Protocollo Trasporti delle Alpi, Pdl e Lega hanno ripetutamente fatto mancare il numero legale, causando una serie di sospensioni dei lavori. Mentre la Lega è apparsa piuttosto interessata al tema, visto che il protocollo limita fortemente la costruzione di nuove autostrade nell'arco alpino, per quanto riguarda il Pdl è verosimile che a causare le assenze dei senatori sia l'effetto delle dichiarazioni del presidente del Consiglio, Mario Monti.
Dopo il terzo tentativo a vuoto di raggiungere il numero legale a palazzo Madama, la vicepresidente di turno, Emma Bonino, ha dovuto concludere la seduta senza che si arrivasse al voto sulla questione. La chiusura anticipata della seduta ha causato la dura reazione di Francesco Rutelli, leader di Api, che ha visto posticipare a settembre la discussione sulla propria mozione sull'ordinamento scolastico che "è stata presentata ad aprile". Per questo, Rutelli ha chiesto che venga almeno espresso il parere del governo.
"Qui - ha detto il leader di Api - è il gioco la lealtà dei rapporti tra capigruppo". Negativa la risposta di Bonino che, visibilmente contrita, non ha potuto far altro che ricordare che "il Senato non è in numero legale e che la prossima seduta è stata annunciata". Quindi, non si può fare più nulla, se non aspettare la prossima seduta, il 6 settembre. All'odg di quel giorno: interpellanze e interrogazioni. Appuntamento, dunque, al martedì successivo, 11 settembre.
07 agosto 2012
Diventa fan di Tiscali su Facebook
 
 
  

Segui Tiscali su:

© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali