Tiscali Notizie
Articoli correlati

Siria, Assad: Pronto a dimettermi se il popolo me lo chiederà

TMNews
Roma, 4 lug. (TMNews) - "Non si deve restare in carica nemmeno un solo giorno se il popolo non lo vuole. E il popolo si esprime attraverso le elezioni". E' quanto ha detto il presidente siriano Bashar al Assad in un'intervista al quotidiano Cumhuriyet, la cui traduzione è stata pubblicata oggi da Repubblica. "Se fosse nell'interesse della Siria, il presidente dovrebbe andarsene, è ovvio", ha concordato Assad.
Ma il capo del regime di Damasco ha ribadito di non volere accettare "imposizioni esterne". "Tutto verrà deciso all'interno", ha spiegato. "Se il mio unico interesse personale fosse di conservare la presidenza, avrei soddisfatto le condizioni americane e le richieste pervenutemi con i petrodollari, avrei potuto vendere i miei principi in cambio dei petrodollari. Di più: avrei accettato di installare uno scudo missilistico in Siria", ha insistito Assad. Ma "l'incarico non ha alcun valore per me: è importante ciò che riesco a fare", ha concluso.
04 luglio 2012
Diventa fan di Tiscali su Facebook
 
 
  

Segui Tiscali su:

© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali