Tiscali Notizie
Articoli correlati

Siria, Opposizione riunita al Cairo: Assad deve lasciare potere

TMNews
Il Cairo, 4 lug. (TMNews) - I movimenti siriani di opposizione, riuniti al Cairo, hanno chiesto ieri sera la partenza del presidente Bashar al Assad, sullo sfondo di una serie di divergenze sulla necessità di un intervento militare straniero. Dopo due giorni di discussioni a porte chiuse, "i partecipanti sono stati unanimi nel ritenere che l'inizio di una soluzione politica deve coincidere con la partenza del regime di Bashar al Assad". I partecipanti inoltre hanno dichiarato il loro sostegno ai ribelli dell'Esercito siriano libero che hanno boicottato l'incontro ritenuto un "complotto" per consentire l'applicazione "dei piani russo-iraniani".
Ieri, il Consiglio nazionale curdo siriano aveva brevemente chiuso la porta alle discussioni al Cairo a causa di un disaccordo sul documento finale, prima di tornare al tavolo dei negoziati, ha riferito la televisione pubblica egiziana. "Ci sono stati diversi punti di disaccordo, ma la situazione è rimasta sotto controllo", ha spiegato Mays al Kridi, uno dei partecipanti alla riunione.
La Commissione generale della rivoluzione siriana, da parte sua, aveva annunciato che avrebbe ritirato la sua delegazione al Cairo, sostenendo che le differenze erano troppo grandi in seno all'opposizione. Essa, inoltre, ha duramente criticato la comunità internazionale per avere accettato a Ginevra un accordo sulla transizione in Siria, frutto di un compromesso con la Cina e la Russia, alleati storici del regime di Damasco.
(fonte Afp)
04 luglio 2012
Diventa fan di Tiscali su Facebook
 
 
  

Segui Tiscali su:

© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali