Tiscali Notizie
Articoli correlati

Russia, Oleg Shein andrà a Mosca per mostrare prove brogli Astrakhan

LaPresse
Mosca (Russia), 15 apr. (LaPresse/AP) - Oleg Shein, l'ex candidato sindaco di Astrakhan, nel sud della Russia, sconfitto nelle elezioni amministrative del 4 marzo e in sciopero della fame da circa un mese, accetterà l'invito del capo della Commissione elettorale centrale e si recherà a Mosca per mostrargli le prove dei brogli da lui denunciati. Lo riferisce l'agenzia di stampa russa Ria Novosti, precisando che il viaggio dell'ex candidato dipenderà dal giudizio dei medici sulle sue condizioni di salute. Shein sta infatti digiunando in segno di protesta contro i presunti brogli, che a suo parere avrebbero favorito il candidato sindaco di Astrakhan appoggiato dal Cremlino.
Sul suo blog ha scritto oggi che i medici gli hanno fatto un'iniezione di glucosio per compensare la perdita di zuccheri. Shein ha intenzione di mostrare dei video in cui si vedono brogli elettorali. Il capo della Commissione elettorale centrale, Vladimir Churov, aveva rivolto un invito al politico giovedì, offrendosi di riceverlo a condizione che interrompesse lo sciopero della fame. Shein non ha detto oggi se interromperà il digiuno.
15 aprile 2012
Diventa fan di Tiscali su Facebook
 
 
  

Segui Tiscali su:

© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali