I primi ospiti all'hotel opera d'arte di Banksy a Betlemme

askanews

Betlemme (askanews) - L'hotel costruito dallo street artist Banksy a Betlemme, con vista sul muro che separa israeliani e palestinesi, ha accolto i suoi primi ospiti, a due settimane dall'apertura a sorpresa."Il Walled-off Hotel", "l'hotel murato" è arredato con decine di opere dell'artista e si trova a soli quattro metri dal controverso muro che attraversa la Cisgiordania su cui affacciano le nove stanze. "La peggiore vista di qualsiasi hotel del mondo", ha detto Banksy per descriverle.L'artista è riuscito a tenere nascosto fino all'ultimo la realizzazione dell'hotel, ennesimo progetto realizzato per accendere i riflettori sul conflitto fraq israeliani e palestinesi, una tematica a cui Banksy è molto sensibile.Fra i primi ospiti ci sono un britannico e un australiano. Tutti i clienti devono lasciare un deposito di 1.000 euro, per evitare danni o furti alle opere, cifra che non ha scoraggiato i turisti: l'hotel ha già registrato il tutto esaurito per i prossimi 3 mesi.