A Dubai centrale solare da 200 MW e oltre 2 milioni di pannelli

askanews

Dubai (askanews) - A Dubai è stata inaugurata una centrale a energia solare da 200 MW, capace di alimentare 50mila abitazioni, parte di un progetto per generare il 75% della sua energia dalle rinnovabili entro il 2050.L'impianto si estende per quasi 5 chilometri quadrati nel deserto e conta circa 2,3 milioni di pannelli fotovoltaici. Questa inaugurazione chiude la seconda fase del progetto del parco solare che sarà in grado entro il 2020 di produrre 1.000 megawatt, secondo l'autorità dell'energia elettrica di Dubai. La prima fase è cominciata nel 2013 con solo 152 mila pannelli per un totale di 13 megawatt.Grazie all'implementazione dell'impianto Dubai ha registrato un record del costo dell'energia, mai così basso: circa 5 centesimi per chilowattora.