Usa, ex capo Fbi: Trump moralmente inadatto a essere presidente

Codice da incorporare:
di Askanews

Milano, (askanews) - "Penso che Donald Trump sia moralmente inadatto a essere il presidente degli Stati Uniti".A parlare è l'ex direttore dell'Fbi, James Comey, nella prima intervista televisiva rilasciata in esclusiva all'emittente Abc da quando è stato rimosso dal suo incarico, nel maggio 2017."Non credo che sia mentalmente incapace o che sia alle prime fasi di demenza - ha detto Comey - non penso sia inadatto da un punto di vista medico, penso che sia moralmente non adatto".Il presidente americano, secondo Comey, deve incarnare il rispetto e aderire ai valori che sono al cuore degli Stati Uniti, soprattutto della verità e Trump che "parla e tratta le donne come pezzi di carne", "mente costantemente" ed è ricattabile dalla Russia, questo non è in grado di farlo.L'ex capo dell'Fbi ha appena pubblicato un libro intitolato "AHigher Loyalty: Truth, Lies, and Leadership" in cui Trump vieneritratto come un boss mafioso, ossessionato dalla propriaimmagine pubblica e disinteressato al bene pubblico.Trump ha affidato a Twitter i suoi commenti sulle parole di Comey definendolo un viscido e un bugiardo.