Siria: preso reclutatore 11 settembre

Siria: preso reclutatore 11 settembre
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 19 APR - Un sospetto per l'attacco alle Torri Gemelle del 2001 è stato arrestato dalle forze curde in Siria. Lo conferma l'Osservatorio siriano per i diritti umani (Ondus). Mohammed Haydar Zammar, un siriano di nazionalità tedesca, è accusato dal governo statunitense di aver reclutato terroristi per effettuare gli attacchi dell'11 settembre. La data della cattura di Zammar non è stata rivelata dalle forze curde, ma la prima notizia del suo arresto è stata data martedì scorso dal tabloid tedesco Bild. Citando fonti militari, l'Osservatorio ha sottolineato che Zammar è detenuto dai curdi dell'Ypg nel nord della Siria. Nato ad Aleppo, Zammar fu incarcerato dalle forze governative siriane ma è stato liberato nel 2013. Oltre ad essere un membro della rete terroristica di Al Qaeda, ha anche legami con il gruppo jihadista dello Stato Islamico.