Scoperto il mistero del rumore del rubinetto che perde

Scoperto il mistero del rumore del rubinetto che perde
di Askanews

Parigi, 22 giu. (askanews) - Pochi rumori sono più fastidiosi del rubinetto che perde, un suono acuto e cadenzato che (specie in notturna) non lascia requie: uno studio dell'università francese di Poitiers ha tuttavia trovato la soluzione, ovvero il detersivo per i piatti.A causare il fastidioso rumore infatti non è la goccia d'acqua in sé quanto l'oscillazione della piccola bolla d'aria che si forma al momento dell'impatto e che viene spinta sotto la superficie; questa infatti fa vibrare la superficie del liquido che si comporta come una camera acustica.L'aggiunta del detersivo per i piatti dentro al lavandino o al secchio in cui si raccoglie l'acqua che cade cambia le proprietà elastiche del liquido: la bolla non riesce più a formarsi e dunque il rumore sparisce.(fonte Afp)