Scandalo Oxfam, presidente Haiti: "violata la dignità umana"

Scandalo Oxfam, presidente Haiti: 'violata la dignità umana'
di Askanews

Port-au-Prince, 13 feb. (askanews) - Il presidente di Haiti Jovenel Moise ha definito lo scandalo di prostituzione che ha travolto Oxfam nel suo Paese come una "grave violazione della dignità umana".La Ong britannica è nella bufera dopo le rivelazioni di incontri con prostitute organizzati da alcuni responsabili dell'Ong ad Haiti e di potenziali abusi sessuali dopo il devastante terremoto del 2010. Uno scandalo che ieri ha portato alle dimissioni della vice direttrice generale dell'organizzazione, Penny Lawrence."Non vi è nulla di più indegno e disonesto di un predatore sessuale che usa la sua posizione nell'ambito della risposta umanitaria ad un disastro naturale per sfruttare gente bisognosa in momenti di estrema vulnerabilità", ha scritto Moise nella notte su Twitter. (con fonte Afp)