Polacca 51enne raggiunge a piedi in solitaria il Polo Sud

Polacca 51enne raggiunge a piedi in solitaria il Polo Sud
di Askanews

Varsavia, 25 gen. (askanews) - Una polacca 51enne è riuscita ad arrivare al Polo Sud a piedi, al termine di una marcia in solitaria e senza assistenza esterna, durata ben 69 giorni. Malgorzata Wojtaczka, originairia di Breslavia, è la prima polacca a riuscire in questa impresa realizzata per la prima volta da Laurence de la Ferrière nel 1997. Come aveva fatto la francese prima di lei, Wojtaczka ha trainato per 1.300 chilometri una slitta con tenda, equipaggiamento e cibo, attraverso colli e passi fino a 2.700 metri.Partita da Hercules Inlet, estremità sud-ovest della piattaforma di ghiaccio Ronne-Filchner, che affaccia sul Mare di Weddel, la marciatrice ha coperto circa 20 chilometri al giorno, ad eccezione delle giornate di maltempo, in particolare quando è stata rallentata da vento forte.Gli ultimi 100 chilometri sono stati particolarmente difficili, tanto da costringerla a camminare anche 24 ore senza interruzione per raggiungere il velivolo americano che doveva recuperarla al termine della traversata e che non avrebbe potuto aspettarla più a lungo."E' stato bellissimo, ne valeva la pena", ha dichiarato al suo arrivo Malgorzata Wojtaczka, alla tv TVN24. La polacca si imbarcherà sul piccolo aereo per poi salire su un apparecchio più grande che la riporterà in Cile. (fonte afp)