L'Australia approva il matrimonio omosessuale, festa nel paese

Codice da incorporare:
di Askanews

Canberra, (askanews) - Festa in Parlamento a Canberra e nelle strade australiane per la legge varata che riconosce il diritto al matrimonio omosessuale, dando corpo all'ampio risultato del referendum che si è tenuto in proposito nel paese; i risultati usciti in novembre avevano rilevato un 62% di "sì". Subito dopo l'approvazione, applausi alla Camera fra i deputati e anche in galleria fra il pubblico che ha intonato un canto, "I am Australian".Il provvedimento già passato al Senato è stato approvato dalla Camera dei Rappresentati con 146 voti a favore e soli 4 contrari. Grande l'entusiasmo dell'opposizione democratica ma grandissimo anche quello del primo ministro conservatore Malcolm Turnball: "Che giornata per l'amore, per l'uguaglianza, per il rispetto" ha detto alla Camera, "una giornata che appartiene a tutti gli australiani". Da sabato 9 dicembre le prime coppie potranno avviare le pratiche per il matrimonio.