Gb: pub Wetherspoons bandiscono lo champagne, colpa della Brexit

Gb: pub Wetherspoons bandiscono lo champagne, colpa della Brexit
di Askanews

Londra, 13 giu. (askanews) - La catena di pub britannica Wetherspoons ha annunciato che non venderà più champagne nei suoi locali per avvantaggiare le bevande prodotte nel Regno Unito e fuori dall'Ue, a causa della Brexit. Il gruppo, il cui presidente Tim Martin è un fervente sostenitore del divorzio da Bruxelles, spiega in una nota che dal 9 luglio non sarà più possibile ordinare un bicchiere o una bottiglia delle celebri bollicine francesi, né birre bianche provenienti sempre dalla Francia ma anche dalla Germania.Wetherspoons, che possiede 880 pub nel Paese, sostituirà lo champagne con dei vini frizzanti britannici e servirà birre bianche distillate localmente o negli Usa. Intende però continuare a servire sidro svedese Kopparberg da quando la proprietà si è impegnata a produrlo nel Regno Unito. Il gruppo non si è espresso invece sul prosecco, il frizzantino italiano molto popolare fra i britannici. (fonte Afp)