Accordo Trump-democratici su Dreamer e sicurezza

Accordo Trump-democratici su Dreamer e sicurezza
di Adnkronos

Washington, 14 set. (AdnKronos/Washington Post) - I leader democratici a Washington hanno annunciato di aver raggiunto un accordo con il presidente americano Donald Trump su un futuro provvedimento legislativo che tuteli centinaia di migliaia di Dreamer rispetto al rischio deportazione e porti all'attuazione di una serie di misure di sicurezza lungo il confine, muro escluso. Un punto, quest'ultimo, sul quale è mancato l'accordo o non c'è stata piena comprensione, visto che la Casa Bianca ha successivamente negato che si sia deciso di escludere i fondi per la costruzione del Muro al confine con il Messico dall' accordo. Il presidente ha discusso delle varie opzioni nel corso di una cena alla Casa Bianca che ha riunito il leader democratici al Senato Charles Schumer, e alla Camera dei Rappresentanti Nancy Pelosi. Nel corso dell'incontro si è parlato anche di riforma fiscale, infrastrutture e commercio. In un comunicato, la Casa Bianca ha definito l'incontro 'costruttivo' e espresso il desiderio dell'amministrazione di portare avanti questi colloqui con i leader delle due parti. Secondo fonti bene informate citate dal Washington Post, Trump ed i suoi interlocutori si sono accordati per procedere rapidamente in direzione di un provvedimento legislativo che tuteli i cosiddetti Dreamer, i figli di immigrati illegali entrati nel paese minorenni. Per Schumer e Pelosi si è trattato di un "incontro molto produttivo". La discussione si è incentrata sul DACA (Deferred Action for Childhood Arrivals): abbiamo concordato sulla necessità di inquadrare in un testo di legge in tempi rapidi le tutele del DACA e di mettere a punto un pacchetto sicurezza sul confine, escluso il muro, accettabile per le due parti". Poi è stata la volta della portavoce della Casa Bianca, Sarah Huckabee Sanders, che ha confermato che si è discusso di Daca e sicurezza al confine precisando tuttavia che "certamente non è stato concordato" di escludere dal pacchetto i fondi per il muro al confine.