Sopravvissuto ad un attacco filma lo squalo che gli passa accanto

Codice da incorporare:
fonte: Instagram/mikecoots

Mike Coots, fotografo hawaiano, ha filmato questo squalo bianco a Stewart Island, in Nuova Zelanda, usando una GoPro dalla sua barca. L'incontro è stato davvero ravvicinato perché il predatore era a pochi centimetri dalla sua mano. Vent'anni fa, al largo dell'isola di Kauai, Coots fu attaccato da uno squalo tigre che gli staccò di netto una gamba. L'uomo si salvò sferrando dei pugni sulla testa dell'animale e venne portato in ospedale dal alcuni amici accorsi sul luogo dell'incidente. All'epoca aveva solo 18 anni e dovette subire un'operazione di amputazione d'emergenza. Poco tempo dopo volle tornare su quella stessa spiaggia e da quel momento è diventato un attivista del Pew Environment Group e si batte per la salvaguardia degli squali. Ancora oggi si fa fotografare mentre nuota vicino a loro con la sua protesi.