L'Italia è il peggior Paese d'Europa, ha il mal di crescita

Simone Filippetti

L'Italia ha il Mal di Crescita. Da 20 anni l'economia è ferma: dal 1994 al 2014 il Pil del Belpaese è cresciuto di un microscopico 1,9%. E' un dato aggregato: fa una media dello 0,09% all'anno.
L'Italia è il peggiore paese d' Europa: tutti gli altri paesi crescono di piu. Senza crescita, non ci puo' essere ripresa. Senza crescita economica, il paese non uscirà dalla crisi.