La nuova vita degli smartphone: il grande mercato dei rigenerati

askanews

Milano (askanews) - In questa azienda a due passi da Mont Saint-Michel, in Francia, ogni giorno vengono smontati, controllati e sistemati migliaia di smartphone, pronti per essere poi rivenduti "rigenerati" con un forte sconto sul prezzo iniziale. Un mercato che sta conquistando sempre più spazio, con un giro d'affari da 17 miliardi di dollari secondo Deloitte, azienda internazionale di servizi di consulenza, e che sta facendo il successo di moltissime aziende del settore, come RemadeInFrance.Qui i 250 dipendenti attuali diventeranno presto 400, tutti formati con corsi interni. "Ci siamo resi conto molto presto che non potevano trovare in zona persone che corrispondevano alle nostre esigenze perché il mestiere che facciamo non esisteva - spiega il fondatore Matthieu Millet - Così è stato necessario formarli e soprattutto chiedersi, come lo facciamo? Così abbiamo dato il via a Remade Acadmy".Dopo 2 mesi e mezzo e 400 ore di lezione, l'86% di chi segue i corsi viene assunto, assicurandosi un posto in un'azienda che dopo 3 anni di vita conta un giro d'affari da 100 milioni di euro e 500mila telefoni venduti nel 2016.