Si conferma la frenata dell'inflazione nell'eurozona, giugno 1,3%

Si conferma la frenata dell'inflazione nell'eurozona, giugno 1,3%
di Askanews

Roma, 17 lug. (askanews) - Si conferma l'ulteriore moderazione dell'inflqzio0ne nell'area euro, all'1,3 per cento a giugno, secondo i dati definitivi pubblicati da Eurostat, dall'1,4 per cento cui era già rallentata a maggio. Come nei mesi precedenti il contributo chiave a questo calmieramento generale appare legato alla voce energia, la cui crescita, legata ai corsi del petrolio, si è abbassata all'1,9 per cento a giugno dal 4,5 per cento di maggio.I dati, analoghi a quelli forniti nella stima preliminare a fine giugno, confortano la linea cauta scelta dalla Bce sul problema della futura riduzione degli stimoli monetari, che per ora proseguiranno fino alla fine dell'anno. La debolezza dell'inflazione smorza gli argomenti di coloro che vorrebbero un approccio più energico nel normalizzare la politica monetaria. Giovedì tornerà a riunirsi il Consiglio direttivo della Bce.