Piccinini (Inca): "Per noi Form@ è grande sfida e ambizione

Piccinini (Inca): 'Per noi Form@ è grande sfida e ambizione
di Adnkronos

Roma, 14 nov. (Adnkronos/Labitalia) - "Il progetto Form@ rappresenta una grande sfida, ma anche una grande ambizione per l'Inca". Così, Morena Piccinini, presidente Inca, il patronato della Cgil, commenta con Labitalia Form@, presentato oggi a Roma. "Noi -spiega- abbiamo l'ambizione di dare degli strumenti e delle opportunità a chi entra in Italia in modo regolare e, quindi, con i ricongiungimenti familiari. In modo tale che abbia già un elemento di conoscenza di lingua del nostro Paese e anche di valorizzazione delle culture reciproche di rispetto, tali da rendergli più facile non solo l'ingresso, ma soprattutto la permanenza e l'integrazione". "Siamo otto associazioni -ricorda- di cui quattro patronati, tre ministeri vigilanti, tutta la rete consolare dei dieci Paesi di provenienza, dovremmo dunque saper lavorare insieme. I ministeri, in questo senso, si sono dimostrati molto disponibili". "Inoltre, con la partenza di questo progetto -sottolinea la presidente Piccinini- noi vorremmo che, per i nuovi bambini che arriveranno, essere in grado di poter dire 'c'è qualcosa in più: c'è la possibilità di essere cittadini entro poco tempo, da quando arrivate al pari di tutti gli altri'. Così da non doverli più costringere alle peripezie alle quali abbiamo costretto fino ad ora i ragazzini che sono entrati o che sono nati in Italia anni fa".