Energie, hospitality e infrastrutture in nuovi fondi Quorum Sgr

Energie, hospitality e infrastrutture in nuovi fondi Quorum Sgr
di Askanews

Roma, 22 feb. (askanews) - Intervenire sul prodotto immobiliare lanciando fondi che investano in energie rinnovabili, infrastrutture, salute e ospitalità è il nuovo obiettivo al quale tendere per interpretare al meglio la domanda degli investitori e degli utilizzatori, che nel tempo è molto cambiata. È questo l'orientamento di Quorum Sgr Spa, espresso dall'amministratore delegato Carlo Petagna nel Convegno "La finanza immobiliare: scenari e prospettive" organizzato dalla testata Quotidiano Immobiliare oggi a Milano. La società di gestione del risparmio, che fa parte del Gruppo Sorgente, è specializzata in fondi opportunistici, e sta lavorando innanzitutto su un fondo multi-comparto focalizzato sulle energie rinnovabili che investirà in impianti idroelettrici, eolici, fotovoltaici, termodinamici e che usano materiale plastico di scarto per la generazione di energia pulita. Altri fondi allo studio saranno specializzati in progetti di sviluppo che puntano alla rigenerazione di aree urbane attraverso un mix di capitali pubblici e privati. Alcuni piani comprendono inoltre lo sviluppo di strutture dedicate alla cura della persona (RSA, Cliniche) e al senior housing.Nel corso dell'incontro, in cui si è parlato anche di SIIQ, di PIR, NPL e rigenerazione urbana, ha dichiarato Carlo Petagna: "Il nostro approccio vede gli asset immobiliari come elementi di primaria importanza a supporto dell'economia e della società tutta, così da indirizzare, grazie a una offerta mirata e innovativa, sempre di più la finanza verso gli immobili e soprattutto verso lo sviluppo immobiliare".Il prodotto immobiliare oggi non può non tenere conto dei cambiamenti legati alla tecnologia, agli scenari provocati dalla crisi ormai alle spalle, ai nuovi modelli sociali e di consumo. Completano il quadro un nuovo scenario di prezzi degli immobili, tassi di interesse prossimi allo zero, la contrazione degli investimenti. La carenza di prodotto di buona qualità, inoltre, apre nuove possibilità per gli operatori come Quorum, che scelgono di percorrere l'innovazione di prodotto per garantire agli investitori una redditività