Ecovacs al Ces, robot pulisce le finestre e si aggiorna da solo

Codice da incorporare:
di Askanews

Las Vegas (askanews) - Robot intelligenti che aiutano nella pulizia di casa comunicando con l'ambiente che li circonda e adattandosi ai cambiamenti in autonomia: semplificare la vita delle persone e l'obiettivo di Ecovacs robotics, azienda che produce aspirapolvere robotici innovativi. Al Ces 2018 presenta le ultime novità, compreso Winbot, robot senza fili per la pulizia delle finestre. Andreas Wahlich è general manager di Ecovacs Europe."Alle persone non piace pulire le finestre, inoltre il personale specializzato è sempre meno disponibile e costa sempre di più, per questo vogliamo rendere la pulizia più frequente e alla portata di tutti per semplificare la vita anche di chi è disabile o non può fare queste attività".Ecovacs ha dotato tutti i nuovi dispositivi della funzione Ota ("over the air") in grado di renderli autonomi negli aggiornamenti firmware in modalità wireless, Deebot Ozmo 930 è il primo modello con questa dotazione."È un robot che pulisce ma mappa anche lo spazio, si può controllare con lo smartphone, programmandolo per accensione e spegnimento ma non solo. Si può infatti memorizzare la mappa di casa, e in automatico il robot vede cosa c'è sul pavimento, ad esempio un tappeto, evita di lavarlo disattivando questa funzione, e raddoppiando la capacità di aspirazione"."vogliamo semplificare la vita, i robot sono pensati per concedere ai clienti più tempo libero per fare ciò che si vuole".Tra gennaio e febbraio nei modelli premium arriverà l upgrade della tecnologia Smart Navi: se si spostano i mobili di casa non è più necessario rimappare la stanza, i cambiamenti sono memorizzati automatico. La società sta aprendo nuove sedi nel Regno Unito, in Spagna e Francia, nei prossimi mesi arriverà anche in Italia, a Milano.