Cresce 'criptomining', la produzione abusiva di Bitcoin

Codice da incorporare:
di Ansa

Resta alto l'interesse per i Bitcoin e le criptovalute tanto che nei giorni scorsi Francia e Italia hanno scritto al G20 per valutarne i rischi. A preoccupare e' la crescita del crimine finanziario. Oltre ai furti di monete digitali dalle piattaforme di scambio (pochi giorni fa dall'italiana BitGrail, sono spariti circa 200 milioni di dollari), si fa sempre piu' strada il 'criptomining', cioe' la produzione abusiva di queste valute.