Bitcoin, le grandi banche Usa frenano sul lancio di futures

Bitcoin, le grandi banche Usa frenano sul lancio di futures
di Askanews

Roma, 7 dic. (askanews) - Le grandi banche americane frenano sul lancio di futures denominati in Bitcoin, su cui due giganti del settore, il Cme Group e il Cboe Global Exchanges di Chicago hanno presentato progetti su cui il decollo era ormai imminente. Lo riporta il Financial Times, citando un documento della Futures Industries Association recapitato all'autorità Usa cui spetta la vigilanza sul settore, la Commodity Futures Trading Commission.Secondo questo paper la velocità con cui verrebbero lanciati questi futures in Bitcoin "non consentirebbe l'appropiata trasparenza e comunicazione pubblica". Il tutto mentre la criptovaluta continua a inanellare record, nel corso della notte ha sfondato al rialzo quota 14 mila dollari, con un picco a 14.676 secondo la piattaforma Coindesk, dopo circa solo 24 ore in cui aveva superato la soglia dei 12 mila dollari.