Aurelia, Colombo e Salaria: limiti velocità impossibili da rispettare. “Messi solo per far cassa”

Repubblica TV

I nuovi limiti di velocità disposti su tre delle maggiori strade a grande scorrimento di Roma, la via Aurelia, Cristoforo Colombo e Salaria, dove in alcuni tratti non si possono superare i 30 km/h, sono stati messi dal Comune “per fare cassa”. E’ la provocazione di Damiano Ventura, presidente del comitato “La voce della Colombo” in un’intervista a Repubblica.