La tassa sulla fortuna è insopportabile. E Padoan esulta

Codice da incorporare:

C'è una persona insospettabile che in queste ore starà esultando per la mega vincita del Superenalotto a Vibo Valentia. Si tratta del ministro all''Economia Pier Carlo Padoan. Ebbene sì: pochi sanno che da qualche anno è in vigore la cosiddetta 'tassa sulla fortuna', un prelievo del 6% sulle vincite oltre i 500 euro. Facendo due calcoli, il Mef si mette in tasca qualcosa come 10 milioni di euro scarsi solo perché qualcuno ha fatto il colpo della vita. Una tassa che dimostra il senso di ingordigia dello Stato e per la quale Padoan deve ringraziare il governo Monti che la introdusse nel 2012.La tassa sulla fortuna è insopportabile. E Padoan esulta