Sindaci Nebrodi: presidio a oltranza su struttura con 50 migranti

Sindaci Nebrodi: presidio a oltranza su struttura con 50 migranti
di Askanews

Roma, 16 lug. (askanews) - Come già prennunciato, l'assemblea dei sindaci dei monti Nebrodi, convocata dal sindaco di Castell'Umberto, ha deciso di proseguire a oltranza il presidio (senza blocchi stradali) dell'ex albergo che, ai confini con il territorio del Comune di Sinagra, ospita una cinquantina di migranti, qui trasferiti dalla Prefettura di Messina. Il presidio sarà tolto solo quando i primi cittadini saranno convocati dal prefetto e riceveranno assicurazioni sullo spostamento in altro luogo degli immigrati, "in una struttura migliore" viene precisato. I sindaci chiedono un "piano serio e responsabile" per l'accoglienza migranti, dichiarandosi pronti a fare la propria parte in tal senso purché fattivamente coinvolti nelle decisioni.